LE NOSTRE PREGHIERE - VERSOLAVITA

VERSOLAVITA
CHIESA CRISTIANA EVANGELICA dei Fratelli
Via Domenico Minichini 17-80147 Napoli (quartiere di Barra)
VERSOLAVITA
Vai ai contenuti
A CHI DOBBIAMO RIVOLGERE LE NOSTRE PREGHIERE ?
Dio stesso ci ha dato  dei suggerimenti per pregare più efficacemente: nell'introdurre il « Padre nostro », Gesù disse ai Suoi discepoli: « Voi dunque pregate così: Padre nostro ... » (Matteo 6: 9).
Dunque, nella Bibbia, Gesù ci insegna che la preghiera deve essere indirizzata a Dio Padre e leggendo con attenzione le preghiere in essa contenute, notiamo che esse sono rivolte sempre a Dio Padre e mai ai santi,
agli angeli, allo Spirito Santo o a Gesù stesso.
Gesù insegnò che la preghiera deve essere fatta nel Suo nome, vale a dire come un servo il quale, dovendo andare in banca a ritirare dei soldi per ordine del suo padrone, ci va a nome suo: «Fino ad ora non avete chiesto nulla nel nome mio; chiedete e riceverete, affinché la vostra gioia sia completa» (Giovanni 16: 24).
Ci viene anche spiegata la ragione per cui dobbiamo pregare nel nome di Cristo: perché è Gesù che nella Bibbia viene indicato come unico e solo mediatore fra Dio che è santo e noi che siamo peccatori e ci mette direttamente in contatto con nostro Padre:
« C'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo che ha dato se stesso come prezzo di riscatto per tutti » ( 1 Timoteo 2: 5-6a).
Esistono molti tipi di mediatori: io, ad esempio, ne ho incontrato uno quando cercavo un appartamento.
Questi non solo mi ha messo in contatto con il padrone della casa, ma me lo ha addirittura presentato di persona, dandomi l'opportunità di contrattare direttamente con lui. Ebbene, anche noi abbiamo relazione con un mediatore che ha proprio questa caratteristica: infatti Gesù ci mostra il Padre e ci mette in diretto e incondizionato contatto con Lui. E' per questo che non dobbiamo rivolgerci ai santi sperando che preghino per noi. E' Cristo che ha tolto tutti i peccati che ci separavano da Dio. Perciò basta che nel Suo nome, come Egli ci comanda, preghiamo direttamente il Padre.
Costò la vita a Gesù, togliere la barriera del peccato che ci separava dal Padre e darci il privilegio del contatto diretto.
Esaminiamo di nuovo il versetto: « Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo che ha dato se stesso come prezzo di riscatto per tutti » ( 1 Timoteo 2: 5-6a). Malgrado le false dottrine degli uomini, è chiaro nella Bibbia che non esistono altri mediatori oltre Gesù, il quale ci ha riscattati dal peccato che ci teneva lontani da Dio.
www.versolavita.it
Questo sito è prodotto dalla Chiesa Cristiana Evangelica - via Domenico Minichini 17 - 80147 Napoli
DATA DELLA PRIMA PUBBLICAZIONE GENNAIO 2004
Torna ai contenuti